Categoria: LETTERE APERTE

“Caro zio Gianni, buon compleanno…”

Caro zio Gianni, con la speranza che ti pervenga.. Sono certo che tutta Italia ti farà gli auguri per questo tuo “tanti” compleanno.. Te li faranno perchè la gente ti vuole bene, perchè ognuno vorrebbe avere uno zio come te in un momento di difficoltà, ma soprattutto perchè in te risiede l’emblema della resilienza, del…

Di . 1 mese ago Off

Il bagno di Cajun

Oggi sono riuscito finalmente a farmi un bel bagno Ho usato uno shampoo molto delicato e un balsamo decente, un marchio generico made in USA. Personalmente tendo a prediligere i prodotti Lancome, ma hey… Immagino che tutto vada bene quando si passa gratis dal convento… Poi ho usato due asciugamani, di cotone decisamente non egiziano,…

Di . 2 mesi ago Off

Chico scrive: “Dedicato a Jenna Bleu e Zeke…”

Al mio futuro figlio, Zeke entrambi siamo e apparteniamo ad una specie che sopravvive grazie al carburante della natura… Animali dell’acqua, della neve, dell’aria, della sabbia, della velocità… Abbiamo più adrenalina che globuli rossi.., Quando Jenna Bleu (che presto sarà Lau) mi ha menzionato il tuo nome per la prima volta, anni fa, ho capito…

Di . 3 mesi ago Off

Da Chico, per tutti noi!

“Un hawaiano con un ukulele che assomiglia ad un lottatore di sumo, una voce dolce e un amore folle per i sogni… Mi sono venuti in mente i versi di questa sua bella canzone… La dedico a tutti i miei sostenitori, con una frase che dà colori alla mia vita: “non smettere mai di sognare…”…

Di . 3 mesi ago Off

Chico e la sua daily routine con Cajun

Ogni giorno imparo qualcosa da questo diavoletto figlio ‘e ‘ntrocchia camuffato da cagnolino, Cajun. (Per chi non lo sapesse il “cajun” è un tipo di zuppa precotta di pollo piccante, una delle più apprezzate qui perchè da noi nemmeno i colleghi cuccioli mangiano quotidianamente minestre liofilizzate…) E’ passata ormai una settimana intera e ora sono…

Di . 3 mesi ago Off

Chico scrive: “…risata che continua anche ora, seppur a pancia vuota.. Questo cucciolo intelligente mi ha trattato come un pivellino…”

…Questa sera avevo finalmente del cibo decente L’ho preparato con la massima pazienza che può avere uno chef: alle 9.35 l’ho messo nella mia ciotola pronto per essere mangiato, pregustandone il sapore con l’acquolina in bocca. Di solito alle 9.15 vado a mettere il dolce “old boy” Cajun a dormire nella sua piccola gabbia, ma…

Di . 4 mesi ago Off