L’emozionante scambio di messaggi di Chico con Cesare Cantagalli, suo amico da tantissimi anni.

L’emozionante scambio di messaggi di Chico con Cesare Cantagalli, suo amico da tantissimi anni.

4 mesi ago 0 Di .

Cesare Cantagalli: 

Faenza, 24 Agosto 2020 

Whowww… Che emozione!!
Sono in difficoltà amico mio!… E poi adesso che sei diventato così famoso!
Non so da dove cominciare. Quanti anni son passati…!! 
Mentre qui la vita continua, la tua sembra essersi fermata per così tanti anni…troppi! 
I’m speachless!… proprio come le tue ultime parole al giudice!!….
L’evoluzione della mia carriera sportiva, la famiglia, i nuovi progetti in parte realizzati… Ma da dove iniziamo? Quante cose da raccontarci.
Dimmi tu Chicco, prima che ti scrivo un monologo di 40 pagine!!  … Come possiamo evolvere nella comunicazione, foto..etc…

Eh  già…52 anni e fisicamente certo non sono più quel Cesarino di allora.. addio ai capelli lunghi biondi, e attualmente decisamente overweight (+14 kg) in attesa di operarmi alla spalla DX per lesione a Sovrasspinato… e anche se in altezza non si cresce, dentro la mia anima e il mio cuore son sempre il Cesarino di allora.

Ho 2 figli Leonardo (23) e Gregorio (21).
Felicissimamente sposato con mia Moglie Anna e vivo a ???…..non ci crederai mai…indovina..!!
Sì…Omero e mia mamma tutto bene, Sergio vive in Sardegna a Capo Mannu… Proprio sul nostro amato super spot che produce le condizioni hawaiiane sul mediterraneo.

Windsurf …? Ancora attaccato al cordone ombelicale, lo vivo a pieno giorno e notte nel bene e nel male, con il mio brand di tavole I-99 www.I-99.it , ma purtroppo poco tempo per praticarlo come piace a noi…
E’ da tempo che cerco di capire come poterti contattare in maniera diretta ed in privato. Ho anche sperato di riuscire a venirti a trovare a Miami, ma poi è arrivato il COVID…e tutto è svanito.
Perdonami, se non mi sono unito alle campagne social, ma non sono (paradossalmente) un fan dei social nella mia vita privata, e per questo non ho voluto partecipare a campagne  dove ho notato da parte di alcune personalità che ne hanno fatto un’occasione di propaganda personale… Non volevo dare quel senso…. E quello che voglio è semplicemente poter risentirti e passare qualche momento di “amarcord” just you and me… Per riabbracciarci e che possa farci tornare con le mani sul boma e assaporare quei magici momenti ed aiutarti ad ammazzare il tempo, perchè sono certo che presto potremo riabbracciarci.

Come espresso a Wilma se posso aiutare e se il mio contributo può essere un veicolo di supporto, sono a totale disposizione per qualsiasi cosa.
Ho appena scritto alla rivista “La Busa” su quell’episodio di Fuerteventura quando Omero mi mandò da te a soli 13 anni,  che avevi aperto il centro di Stikel. Ti ricordi “le scaloppine alla cazadora” con i ragazzi Romani (Sergetto/Morgan/ Massimone) che ridere!!! Il Cotillo e la mia prima uscita sulle onde oceaniche… Una scintilla che divenne una stella!.. Nasce tutto da li…
Etu?…. Cavolo… Un lampo!! …. Ricordo come fosse ieri, quel nostro fulminante incontro di 2 min. tra una heat e l’altra, all’indoor di Francoforte dove mi accennavi velocemente prima di partire, che avevi scoperto delle cose scottanti riguardo il caso Versace.

Tanti anni di sofferenza e dolore che non meriti  perché non ho il minimo dubbio, come tutti coloro che ti conoscono come me, che SEI INNOCENTE. 

Questa è una triste ingiustizia ma la tua esemplare saggezza e perseveranza stanno diffondendo speranza virale per la tua dignità e libertà… tieni duro! 
Quella libertà che inspiegabilmente ti è stata strappata via 20 anni fa ma che l’Italia implora ti venga restituita presto.
Quella dignità che riconquisterai presto grazie alla tua energia vitale che ti ha sempre contraddistinto e reso quel Chicco che tutti amano e vogliono presto riabbracciare. 
I  tuoi amici e parenti che non hanno mai smesso di lottare per te e finalmente la resa pubblica di Le Iene che da mesi testimoniano la tua storia agli Italiani fiduciosi che presto tornerai in patria 

Ti aspetto presto amico mio… dammi tue news e dimmi come procediamo con la comunicazione che abbiamo tante cose da raccontarci. Per adesso ti mando questa prima lettera tramite Wilma.
E….nel frattempo… sai che devi rimanere aggrappato a quel boma e continuare a domare quella tempesta come hai fatto fino ad ora e sono certo ti condurrà presto a quell’ultimo giro di boa, per poi catapultarti via da lí e riportarti al traguardo finale, finalmente a casa. 

Ti Voglio Bene.
CESARE

Chico:

Miami, 24 agosto 2020

CHE GRAN BELLA SORPRESA…
IL MIO CESARE CHE E’ SEMPRE RIMASTO UGUALE DA QUANDO L’HO CONOSCIUTO, RAGAZZINO FEARLESS..
CON LE PAROLE DI OMERO CHE AL TELEFONO MI HA DETTO: 
CHICO MI FIDO DI TE OER QUESTO TI MANDO IL MIO BAMBINO..
E’ UN TERREMOTO D’ENERGIA, MA SO CHE ASCOLTERA’ I TUOI INSEGNAMENTI, I TUOI CONSIGLI..
PER IL RESTO NON PREOCCUPARTI PERCHE’ SI FA VOLER BENE DA TUTTI…”
E SONO QUELLE SUE PAROLE FINALI CHE HANNO SEMPRE ACCOMPAGNATO IL TUO NOME NELLA MIA MENTE..
PERCHE’ IL NOSTRO TRAIT D’UNION, ERA LA NOSTRA CARATTERISTICA VOLER BENE E FARSI VOLER BENE, FAR SORRIDERE E SORRIDERE.
NOI ABBIAMO TENUTO ALTO IL NOME DELL’ITALIA IN TUTTO IL PIANETA.
E’ VERO ABBIAMO AVUTO UNO SPORT CHE CI HA PERMESSO DI VIAGGIARE COME POCHI AL MONDO.
LA NOSTRA PASSIONE ERA ANCHE IL NOSTRO LAVORO.
IL TUO ESSERE SCHIVO DEL BAILAME SOCIAL, LA TUA PREFERENZA PER L’AMICIZIA A CONTATTO INVECE CHE TELEMATICA..
SONO A ME BEN NOTI. PERCHE’ IO LIBERO ERO COSI’..
QUI DENTRO LA TRASFORMAZIONE E’ STATA INEVITABILE..
VILMA E’ IL MIO ANGELO PROTTETTORE, LA MIA PERRY MASON.
ANCHE LEI PREFERISCE MUOVERSI DIETRO LE QUINTE
ERA ANNI CHE CERCAVO DI FARTI SAPERE CHE SEI SEMPRE NEL MIO CUORE ANCHE SE NON TI SENTO.
INSIEME E SEPARATAMENTE ABBIAMO RAPPRESENTATO IL NOSTRO PAESE AL MEGLIO PER CIO’ CHE CI DISTINGUE: FELLINI HA SAPUTO IMMORTALARLO, NOI LO ABBIAMO VISSUTO AL MASSIMO…

LA DOLCE VITA!

QUESTO COVID HA COLPITO TUTTI COME UN’ASCIA GULLIVERIANA,
PER ME NON AVREBBE POTUTO SCEGLIERE UNA CONCOMITANZA PEGGIORE..
BUT WE ARE RESILIENT.. DOPO UNA MANOVRA SBAGLIATA, STRINGIAMO I DENTI, DIMENTICHIAMO IL DOLORE, E CI RIPROVIAMO FINO A RIUSCIRCI.
PERCHE’ QUESTO E’ STATO E SARA SEMPRE IL NOSTRO STILE DI VITA, NON IMPORTA IL CONTESTO..
ABBRACCIO SPACCA COSTOLE
TI VOGLIO UN OCEANO DI BENE
TUO
CHICO

PS
UN BACIONE AD OMERO ED A TUA MAMMA.
UNO A SERGIO ED AI NOSTRI VECCHI CARI AMICI DI CAZZATE QUOTIDIANE, DOVE LA VIOLENZA ERA UN ELEFANTE CON LE ALI…
UN ABBRACCIO GRANDE A TUA MOGLIE ANNA ED AI TUOI FIGLI LEONARDO E GREGORIO CHE SONO CERTO AVRANNO EREDITATO IL TUO ZAINETTO GENETICO, COLMO DI GIOIA DI VIVERE.
SARA’ UN ONORE PER ME CONOSCERLI, PASSANDO UNA SERATA A RACCONTARE LORO ALCUNE DELLE NOSTRE AVVENTURE CHE ANCORA NON CONOSCONO…