Un Colpo Da Maestro

Un Colpo Da Maestro

3 mesi ago Off Di .
Un Colpo Da Maestro

San Valentino, da 94 anni a questa parte, è la seconda festa del 14 febbraio..
La prima ovviamente è quella dedicata alla roccia d’Italia, mia madre e mamma adottiva di decine di milioni d’italiani, in occasione del suo ennesimo compleanno.
Andrea e Veronica quest’anno mi hanno anticipato nel farle gli auguri.

Mia madre è stoica e riesce a trattenere le emozioni come pochi,
ma io la conosco bene ed ho riconosciuto la gioia nel suo modo di parlare..

“Chico, sai che non sento tanto bene con questo telefono, ma una frase di Andrea l’ho sentita chiara e forte e la ricorderò per sempre:
Signora Maria, sappia che suo figlio Chico è il mio miglior amico !
E’ stato il piu’ bel regalo che potessi ricevere..
Andrea è la dignità impersonificata in un colosso sia come uomo, che come artista… Un vero angelo…
Sono così felice”

In quella sua ultima frase ad occhi chiusi ho visto il suo sorriso.
Mia madre credo sia riuscita a descrivere un uomo indescrivibile: poliedrico ed altruista.
Andrea quando parla, o canta, ammutolisce le platee (da notare che nelle giornate dei concerti fino a mezzogiorno è muto pure lui. Andrea dice che in quei giorni, parlare è nemico del cantare.. rara eccezione gli auguri alla roccia).
Vi assicuro che quando ne vale la pena, lui adora ascoltare..
Assorbendo come una spugna il mare…
Non contento d’aver steso Rocky Maria alla prima ripresa,
me ne ha combinata un’altra, ancora più imprevedibile..
Andrea, con la complicità di sua figlia Virginia, una bellissima bambina di dieci anni con una voce da angelo soprano, che con un sorriso illumina il mondo intero.
Virginia ha fatto un annuncio a metà concerto agli oltre 17mila presenti…
In perfetto inglese, ha chiesto un minuto di silenzio per il suo amico Chico Forti, da 23anni in prigione innocente e poi, con Andrea, rompendo un silenzio tombale, mi hanno dedicato l’Alleluia..
Al termine della performance erano tutti in piedi, con un’ovazione che sembrava non terminasse mai..

Non credo servano ulteriori spiegazioni..

Come sempre le cose belle mi fa piacere condividerle con voi che state soffrendo e gioiendo con me..

A breve,
Chico