Chico scrive: “…risata che continua anche ora, seppur a pancia vuota.. Questo cucciolo intelligente mi ha trattato come un pivellino…”

Chico scrive: “…risata che continua anche ora, seppur a pancia vuota.. Questo cucciolo intelligente mi ha trattato come un pivellino…”

1 mese ago Off Di .

…Questa sera avevo finalmente del cibo decente
L’ho preparato con la massima pazienza che può avere uno chef: alle 9.35 l’ho messo nella mia ciotola pronto per essere mangiato, pregustandone il sapore con l’acquolina in bocca.
Di solito alle 9.15 vado a mettere il dolce “old boy” Cajun a dormire nella sua piccola gabbia, ma oggi abbiamo corso 5 km insieme…
Sembrava così stanco, in coma sotto la mia cuccetta. Pensando che il povero bimbo stesse dormendo non ho avuto il coraggio di svegliarlo, l’avrei fatto più tardi… 
Occhi chiusi, respiro rilassato, caduto in un sonno profondo! 

Ho messo quindi il mio cibo in una ciotola con il coperchio saldamente bloccato sopra, e sono andato a lavarmi le mani (ci sono voluti meno di 20 secondi).
Io nel frattempo sognavo il pasto che avrei mangiato di lì a poco: stavo morendo di fame, non avevo mangiato niente tutto il giorno..
Mentre stavo tornendo indietro, però, ho visto il mio vicino di branda per terra che rideva a crepapelle…                                                                    Ho guardato più lontano e ho visto Cajun perfettamente sveglio, con una faccia da scugnizzo, che masticava qualcosa mentre faceva la passeggiata del granchio…                                                                                                                                                                                                          Avete presente quella buffa camminata laterale in punta di piedi che mostra inequivocabilmente la colpevolezza quando si è appena fatto qualcosa di male?
Mi sono messo a cercare… Il coperchio era stato tolto…
Il cibo era completamente sparito, ad eccezione di qualche cracker sbrodolato con saliva canis…
A proposito, ha appena finito di leccarsi e pulirsi tutto…
Un pasto che mi avrebbe impegnato almeno 10 minuti sparito in meno di 20 secondi!
A Cajun non è importato se fosse pelle di pollo o caviale!
Per me, invece, era la carne che ci concedono una volta ogni 6 mesi…
Non ci potevo credere…
Mi ha tradito ingoiando il mio cibo, dopo aver finto di dormire profondamente…
Proprio lui che doveva essere il mio amico e invece si è comportato come Giuda Iscariota…
L’ho maledetto in sette lingue diverse, e sapete cosa ha fatto quel cane ingrato?
Si è voltato, come una signora offesa…
La sfrontatezza in persona!

Ho lasciato sbollire il mio sangue e poi sono esploso in una risata, risata che continua anche ora, seppur a pancia vuota..
Questo cucciolo intelligente mi ha trattato come un pivellino…

Ci tenevo a condividerlo con voi,

Il vostro amico affamato
Chico

No bau questa volta dal piccante Cajun, perché è in castigo.